Coloriamo il nostro futuro

Nuovo Minisindaco Itituto Comprensivo "Alessandro magno"

Anche quest’anno si sono svolte le elezioni del Minisindaco e della giunta del nostro istituto nell’ambito del Progetto Coloriamo il nostro futuro che da quest’anno entra nella Rete delle Scuole Unesco.

Il periodo elettorale ha visto i ragazzi delle tre classi quinte di via Ghiglia animarsi con allegria tra  presentazioni, volantini e tante altre iniziative che pubblicizzassero le singole  candidature.
Ogni alunno ha valutato con serietà ed obiettività l’argomento d’affrontare al XVII Convegno che quest’anno si terrà a Peschici dal 17 al 20 Maggio.
Soprattutto i ragazzi hanno motivato con sapienza ed accuratezza il proprio  interesse al progetto che permette di avvicinarsi alle istituzioni e di sperimentare la democrazia.

Molto seri sono stati il presidente e gli scrutatori, nel registrare i votanti e conteggiare i voti,  dando esempio di  estrema correttezza. Successivamente si è organizzata la cerimonia di nomina alla presenza  del Dirigente Scolastico prof.ssa Silavana Gatti , dei genitori degli eletti,  dei docenti e di tutti i compagni delle classi quinte.

E’ risultata eletta minisindaco CHIARA CAU della classe V D e vicesindaco CELESTE MARCHEGGIANI della  V A.
Molto apprezzato  il lavoro sulla  Villa di Plinio di GAIA CAPONETTO della V C che ha espresso la preoccupazione per  lo stato d’abbandono in cui si trovano i resti archeologici ed applaudatissima  la proposta della “Casa sull’albero” di GIORGIA CESARI della V C ; questi lavori  insieme alle proposte degli altri  compagni  verranno presentati al Convegno per il  Concorso “Coloriamo il nostro futuro” 2017.
Inoltre sono  stati nominati consiglieri  GIBERTINI MATTEO,  SPUNTARELLI  DAVIDE della V D, GAIA CAPONETTO,  GIORGIA  CESARI, MATTEO PEDERINI della V C e LUDOVICA PARNOFFI, AURELIO BELLONI della V A.

Tutti i componenti della nuova mini-amministrazione hanno prestato giuramento impegnandosi ad adempiere alle proprie funzioni con scrupolo e coscienza per il bene della scuola e del loro territorio.
La cerimonia si è conclusa  in modo commovente e significativo; con la mano sul cuore e  sulle note dell’Inno d’Italia, i neo eletti hanno fatto onore al  tricolore che rappresenta, anche per questi futuri cittadini,  le istituzioni e l’Italia.

(Angela Caprara)

articolo completo sul sito della scuola. Clicca qui